“Da Roma a Ostia è strage di alberi e stamane la caduta di un ramo sulla via del Mare, all’altezza del 13esimo chilometro, ha colpito un’auto in transito a bordo della quale c’era una donna che è stata trasportata all’ospedale Sant’Eugenio. Ancora una volta emerge il dilettantismo dei 5 Stelle che pensano a rendere il Tevere navigabile anziché occuparsi delle emergenze del territorio come le manutenzioni delle alberature. L’incapacità dei grillini non solo causa degrado ma mette anche a rischio l’incolumità dei cittadini, che chiedono invece di fronteggiare le criticità in modo concreto e non a chiacchiere. Il fatto di oggi si aggiunge ad agli altri episodi accaduti anche ultimamente, penso alla tragedia sfiorata sulla Colombo dove un grosso ramo di pino investì una macchina in transito. E se pensiamo alla manutenzione delle aree verdi l’incuria è totale, basta passare per i giardini di piazza delle Repubbliche Marinare, tanto per fare un esempio a caso, per verificare che sono nell’abbandono più completo. La Di Pillo ammetta il fallimento dei 5 Stelle sulle politiche e la cura del verde”.

È quanto dichiara in una nota Monica Picca, candidato del centrodestra alla presidenza del Municipio X

Leave a Comment

Facebook

Twitter