“L’assessore alla Cultura che riferisce alla stampa che non ci sarà nessun capodanno al Circo Massimo smentendo quanto riportato dai giornali, e ribadendo invece che l’Amministrazione farà una festa sul modello dell’anno scorso, tornando quindi sui ponti ma cambiando zona, ci preoccupa. I romani e i turisti di tutto il mondo hanno ancora sotto gli occhi il primo Capodanno targato 5 Stelle, una visione della città triste, buia e dimessa a cui si è aggiunta anche la celebre gaffe suoi fuochi d’artificio. Pertanto, si profila un nuovo danno d’immagine per la Capitale e il rischio – come accaduto l’anno scorso – è che l’assenza di grandi eventi nel periodo natalizio si possa ripercuotere sul flusso turistico cittadino causando una contrazione di presenze e conseguenze sul comparto produttivo e per l’economia romana. Il sindaco e l’assessore alla Cultura, a quanto pare, non hanno imparato dagli errori e i grillini sono pronti a bissare il flop dell’anno scorso”

E’ quanto dichiara in una nota Fabrizio Ghera, capogruppo di Fdi-An in Campidoglio.

Leave a Comment

Facebook

Twitter