“In barba a ogni principio di trasparenza i grillini volevano affidare senza gara pubblica, ad una società che già lavora per il gruppo 5 Stelle alla Camera e vicina alla Casaleggio Associati, un appalto per un corso accelerato sull’uso dei social  ai loro 28 consiglieri comunali. Il parere negativo dell’Ufficio dell’Assemblea Capitolina, grazie ad un accesso agli atti di Fdi, conferma la forzatura dell’affidamento diretto agli amici degli amici. Alla faccia dell’onestà dei grilli” – commentano gli esponenti di Fdi-An, Fabrizio Ghera capogruppo in Campidoglio e Andrea De Priamo consigliere comunale.

In allegato gli atti ufficiali

Parere ufficio Assemblea Capitolina

Accesso agli atti di Fratelli d’Italia

Leave a Comment

Facebook

Twitter