“Per sabato prossimo l’Amministrazione capitolina ha previsto ‘La Notte Bianca degli Impianti Sportivi’, serata che si preannuncia già come un grande flop visto che sull’impiantistica comunale in questi 14 mesi i grillini non hanno prodotto nulla. Molte strutture, infatti, sia pubbliche che private rischiano la chiusura e calcolando che gran parte degli impianti si trovano in periferia, ed esercitano discipline di base, il danno per i cittadini è notevole. Così come pesa sulle famiglie la mancata riapertura dei centri sportivi municipali dove gli affidamenti per il prossimo anno scolastico anziché bandirli entro aprile scorso, non stati effettuati e, ottimisticamente, l’iter di gara si concluderà non prima di dicembre prossimo. Eppure i 5 Stelle promuovono in grande spolvero la notte del 9 settembre e lo fanno anche in barba ad ogni regolamento contro l’abusivismo. Ennesima gaffe dei grillini, che per pubblicizzare un’iniziativa comunale sporcano la città con l’affissione di adesivi attaccati sui pali della segnaletica e sugli impianti semaforici, come evidenziato nelle nostre foto in via Emanuele Filiberto. Come al solito predicano bene ma razzolano male. Anche gli impegni sul decoro e l’antiabusivismo sono rimaste chiacchiere da campagna elettorale. Come Fratelli d’Italia chiediamo al sindaco di rimuovere gli adesivi nelle strade imbrattate magari incaricando qualche assessore della sua giunta anziché costringere la Polizia Locale alla rimozione”.

E’ quanto dichiarano in una nota congiunta gli esponenti Fdi-An, Fabrizio Ghera capogruppo in Campidoglio e Daniele Rinaldi dirigente romano.

Lascia un Commento

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Facebook

Twitter